lunedì 27 marzo 2017

Rompi e colora - due libri per creative

Questo è un post un po' diverso dal solito, perchè non vi parlo proprio di cucito, ma in generale di creatività, ed in particolare di due libri che, da punti di vista opposti, servono appunto a stimolare la creatività.
Me li hanno regalati mia sorella e la Cicci, in tempi ed occasioni diverse.


Il primo libro è intitolato "Il giardino segreto", proprio come il meraviglioso libro per ragazzi di F. H. Burnett.
Però, a differenza dell'altro, questo giardino segreto (autrice Johanna Basford, editore Gallucci) è un coloring book per adulti, ossia un album da colorare; il genere dei coloring book per adulti ha preso piede da qualche anno: a quanto pare, la concentrazione necessaria per completare gli spazi ha un effetto anti-stress.

venerdì 17 marzo 2017

Tre nuove versioni di SORBETTO per l'estate!

Qualche giorno fa ho ricevuto una email (sono iscritta a millemila newsletter) che annunciava il lancio del nuovo SORBETTO.
Non si tratta di un fresco dessert, ma di un cartamodello g-r-a-t-i-s di Colette Patterns che avevo già realizzato (qui il vecchio post) rimanendo favorevolmente colpita.


Questa volta Colette ha fatto le cose davvero in grande, perchè il cartamodello viene proposto in tre diverse varianti:

martedì 14 marzo 2017

Incontro blog italiani di cucito

Finalmente anche io riesco ad essere presente all'incontro delle blogger italiane di cucito!
Sono davvero molto felice:
- rivedrò / conoscerò di persona donne fantastiche che seguo da anni, di cui ammiro la bravura e da cui traggo ispirazione
- tornerò nella "mia" Bologna, quella degli anni universitari
- farò un (ulteriore) passo verso una diversa e più consapevole impostazione "lavorativa".

Che altro aggiungere?
Non vedo l'ora!


venerdì 10 marzo 2017

Named clothing - collezione PLAYGROUND

Pronte per uscire a giocare nel parco?
Pronte a divertirvi, essere spensierate, e leggere?
Io SI'!! Un SI' fortissimo, grande, che riecheggia in tutta la nuova collezione PLAYGROUND (appunto...) primavera / estate di Named.

Sento Marina Rei che canta: respiriamo l'aria e viviamo aspettando primavera, nanana... Mari di promesse fatte insieme / vedrai, ti aspetterò finché vorrai / un arrivederci dove e quando non si sa / stesso posto stessa ora al centro giù in città
Vedo le immagini di ragazzine con gli zainetti, i capelli lunghissimi oppure arricciati come quelli di Bjork. Controllo meglio, e scopro che era il 97 (vi agevolo, v-e-n-t-i anni fa). Ma chi se ne frega, oggi parlo di una collezione clamorosamente bella, concepita in un posto tutto sommato inospitale (a Helsinki d'inverno è freddissimo, l'estate quando c'è dura poco ed è farcita di moscerini) che evoca ricordi di estati italiane.