About me

Ciao, piacere di conoscerti!

Come molte cucitrici in erba, anche io ho iniziato sin da piccola guidata dall'esempio delle donne di casa. Il passaggio dai "lavoretti" agli "abiti" è stato molto lento e graduale (sono una principiante precisina), ed anche qui non mi discosto dalle tante che, insoddisfatte perché non trovavano abiti nei negozi, o li trovavano ma a prezzi esorbitanti, hanno iniziato a darsi da fare in proprio.

Nel mio caso, aggiungiamo anche che ho dei gusti molto precisi, so benissimo quello che voglio, salvo poi scoprire che "non esiste". Bah, tanto vale farselo da sé!  


Le parole che ho scritto nel mio profilo su Burdastyle mi rispecchiano fedelmente: "cerco di trasferire la mia personale visione del mondo in tutto quello che faccio. Sono determinata e caparbia, e se ci credo mi fermo solo a missione compiuta".

Il blog invece è cominciato con una serie di borse (che ora si chiamano 100% Ri-Twenty) realizzate rielaborando tristi shoppers sponsorizzate perché mi frullavano in testa idee, immagini e citazioni. Queste borse hanno rappresentato il modo perfetto per sfogarmi e divertirmi; il nome Ri-Twenty richiama non solo il progetto iniziale, relativo a venti (twenty) borse, ma anche al concetto di riciclo e riutilizzo che c’è alla base.

Per parlare, fare un ordine, condividere, criticare o semplicemente lasciare un saluto, ecco il mio indirizzo email: ri.twenty [@] yahoo [.] com

Benvenute/i nel mio blog, e buon divertimento!

2 commenti:

  1. Ciao, sono Francesca interessata ad imparare a fare da me ciò che mi piace, ma incapace. Non conosco l'inglese e capire i patterns di burdastyle mi è praticamente impossibile. Mi sembrava di aver capito che per comprare i cartamodelli bisognasse abitare negli USA, ma tu abiti in Italia? Sono una frana lo so, ma puoi spiegarmi come devo fare?
    grazie e buone feste.

    RispondiElimina
  2. Ciao Francesca, in effetti il sito Burdastyle.com è totalmente in inglese, anche i modelli e le relative istruzioni.
    Alcuni sono gratis, altri in vendita (li compri e ti spediscono via email il file PDF da stampare a casa... ovunque tu abiti!). Considera però che ogni mese esce in edicola, in italiano, il mensile "Burda Style", che ti costa in totale quanto un singolo cartamodello in vendita sul sito USA: magari potresti partire da lì e sperimentare. Buon cucito!!

    RispondiElimina